8/13 - 16/20

Orari di apertura Lun. - Ven.

327.199.6053

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search
 

OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI: RISARCISCE LO STATO

Avvocato Nicola Sansone - Studio Legale in Foggia - Civile e Societario > Giurisprudenza  > OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI: RISARCISCE LO STATO

OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI: RISARCISCE LO STATO

Occupazione abusivaOCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI: RISARCISCE LO STATO – E’ di poche settimane fa la pronuncia di una storica sentenza di merito in materia di occupazione abusiva di immobili e risarcimento del danno.

Il tribunale di Roma, infatti, con sentenza n. 21347/2017 depositata il 15/11/2017 ha condannato il Ministero dell’Interno a risarcire il danno patito dal proprietario di un immobile occupato abusivamente. Il danno in questione sarebbe ravvisabile nell’impossibilità, per il suddetto proprietario, di trarre un reddito dall’immobile in questione, proprio in quanto abusivamente occupato; e del patimento di tale danno sarebbe responsabile il Ministero dell’Interno, nell’ipotesi di tardiva o mancata esecuzione dello sgombero dell’immobile.

Nella sentenza si legge, più precisamente, come le forze di polizia, operanti nell’ambito del Ministero dell’Interno,  siano “vincolate, nella attività di tutela dell’ordine pubblico e della pubblica sicurezza e del rispetto delle leggi, ed in particolare nella tutela della legalità, ad intervenire nell’interesse del singolo”. L’ingiustificato mancato intervento da parte delle forze dell’ordine e delle autorità competenti, pertanto, non può che generare un danno imputabile al Ministero stesso. Per tali ragioni, il proprietario dell’immobile deve vedersi riconosciuto il relativo risarcimento.

La sentenza, certo innovativa, apre nuovi scenari in materia di tutela dei proprietari di immobili occupati abusivamente e al tempo stesso pare poter fare da apripista ad una giurisprudenza assai dispendiosa per le casse dello Stato. Non può che auspicarsi, dunque, il rapido intervento del legislatore al fine, da un lato, di rendere adeguatamente e rapidamente tutelate, finalmente, le ragioni dei proprietari di immobili occupati abusivamente; e dall’altro lato, di non lasciare solo al sistema giudiziario il compito di porre rimedio alle inefficienze amministrative e burocratiche dello Stato, con conseguente esposizione di quest’ultimo ad onerose azioni risarcitorie da parte dei danneggiati.

Avv. Nicola Sansone

 


 

Contatta lo Studio per maggiori informazioni in materia di occupazione abusiva di immobili

 

Chiedi un parere online

 

Torna agli articoli

 

Torna alla Home