8/13 - 16/20

Orari di apertura Lun. - Ven.

327.199.6053

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search
 

LO SCREENSHOT È UNA PROVA VALIDA (Cass. pen. n. 8736/2018)

Avvocato Nicola Sansone - Studio Legale in Foggia - Civile e Societario > Giurisprudenza  > LO SCREENSHOT È UNA PROVA VALIDA (Cass. pen. n. 8736/2018)

LO SCREENSHOT È UNA PROVA VALIDA (Cass. pen. n. 8736/2018)

CASSAZIONE: LO SCREENSHOT È UNA PROVA VALIDAscreenshot

La Corte di Cassazione, con la recentissima sentenza n. 8736/2018, ha sancito il principio della perfetta validità ed ammissibilità come prova in giudizio della copia cartacea di un cd. “screenshot” acquisito da un telefono cellulare o altro supporto informatico. La Suprema Corte, infatti, ha affermato come i dati di carattere informatico contenuti in un computer rientrino tra le prove documentali, e per l’estrazione di questi dati non occorra alcuna particolare garanzia; di conseguenza ogni documento acquisito liberamente ha valore di prova, anche se privo di certificazione, sarà poi il giudice a valutarne liberamente l’attendibilità.

La Cassazione, in particolare, ha precisato come la copia cartacea di uno “screenshot” possa trovare ingresso nel giudizio anche senza che un notaio ne certifichi la conformità, restando poi al giudice il potere-dovere di vagliare l’attendibilità della prova documentale prodotta.

Avv. Nicola Sansone


Contatta lo Studio per maggiori informazioni

Chiedi un parere online

Torna agli articoli

Torna alla Home