8/13 - 16/20

Orari di apertura Lun. - Ven.

327.199.6053

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search
 

Genitore negligente, si al risarcimento per il figlio

Avvocato Nicola Sansone - Studio Legale in Foggia - Civile e Societario > Diritto civile  > Genitore negligente, si al risarcimento per il figlio

Genitore negligente, si al risarcimento per il figlio

genitore negligente risarcimento del danno

La Corte di Cassazione, con la recente ordinanza n. 14382/2019 torna su un argomento “classico”, quello della risarcibilità del danno subito dal figlio in conseguenza della condotta negligente del genitore verso gli obblighi su di lui gravanti ex lege.

Va rammentato, al riguardo, come, ai sensi dell’art. 315-bis cod. civ., i genitori siano tenuti a mantenere, educare, istruire e assistere moralmente la prole, rispettandone le capacità, le inclinazioni naturali e le aspirazioni. L’inadempimento di detti doveri, pertanto, integra una condotta illecita suscettibile di causare un danno, patrimoniale e non, al figlio, il quale può dunque legittimamente agire per il risarcimento di esso.

Nel caso di specie, la Suprema Corte, nel ribadire detti principi, chiarisce inoltre come la responsabilità del genitore negligente non possa ritenersi esclusa o limitata dal fatto che anche l’altro genitore sia stato, in tutto o in parte, inadempiente verso i propri doveri, confermando dunque la sentenza di secondo grado di condanna al risarcimento. La Corte precisa, peraltro, come ciascuno dei genitori sia tenuto a concorrere al benessere ed al mantenimento del figlio anche laddove quest’ultimo vivesse prevalentemente con l’altro genitore, e dunque a prescindere dalla materiale convivenza fra gli interessati.

Avv. Nicola Sansone


Contatta lo Studio per maggiori informazioni

Torna agli articoli

Torna alla Home

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.