8:00 - 20:00

Orari di ricevimento. Da Lun a Ven

327.199.6053

Chiami per un primo consulto

Facebook

Search
 

PARAMETRI FORENSI PER LA DETERMINAZIONE DEL COMPENSO

Avvocato Nicola Sansone - Studio Legale in Foggia - Civile e Societario > PARAMETRI FORENSI PER LA DETERMINAZIONE DEL COMPENSO

PARAMETRI FORENSI PER LA DETERMINAZIONE DEL COMPENSO

Si mettono qui a disposizione i parametri forensi disciplinati dal D.M. n. 55/2014 così come reperibili sul sito del Consiglio Nazionale Forense.

Occorre precisare, in ogni caso, come la determinazione dei compensi sia affidata alla LIBERA PATTUIZIONE tra avvocato e cliente, senza vincoli di alcun tipo.

Premesso ciò, il decreto è destinato ad operare solo:

  • quando il giudice liquida le spese al termine dei giudizi (con spese poste normalmente a carico della parte soccombente);
  • quando avvocato e cliente non hanno determinato il compenso in forma scritta;
  • quando avvocato e cliente non hanno determinato il compenso consensualmente.

I parametri, dunque, sono finalizzati ad assicurare imparzialità, uniformità sul territorio e chiarezza, a vantaggio di operatori e cittadini.

Gli importi indicati possono essere poi ridotti, fino al 50%, o incrementati, fino all’80%, nel caso, rispettivamente, di particolare semplicità o complessità dell’incarico.